FilmItaliano » Commedia » La ragazza del palio (1958)
La ragazza del palio (1958)

La ragazza del palio (1958)

7.00
  • Genere: Commedia
  • Anno: 1958
  • Paese: France, Italy
  • Director: Luigi Zampa
  • Attori: Vittorio Gassman, Diana Dors, Franca Valeri, Bruce Cabot
  • Durata: 112 minuti
1 voti
11.02.2021
232
1
La ragazza del palio (1958) streaming ita, Un'avvenente ragazza texana, Diana Wilson, parte per un viaggio alla volta dell'Italia su una lussuosa autovettura, entrambi premi vinti ad un telequiz. Negli stretti vicoli senesi tampona e fa la conoscenza di un affascinante giovane altolocato, il principe Piero di Montalcino: tra i due nasce un tenero sentimento. Durante una serata danzante però vengono allo scoperto le reciproche, disastrose condizioni economiche ed il nobile, ritenendola un'avventuriera, decide di abbandonarla. Intanto Siena è in fermento per il Palio e Piero, Capitano della Nobile Contrada dell'Aquila, corrompe il fantino della Chiocciola, considerato favorito per la vittoria, perché non ostacoli il successo della propria Contrada. La ragazza, consumata cavallerizza di rodeo, decide di vendicarsi dell'oltraggio subito sostituendosi al fantino "venduto" e vincendo il Palio. Il Principe, ammirato da cotanta bravura e dal coraggio dimostrato, si ricrede nei suoi confronti e la chiede in moglie.
Guarda il film La ragazza del palio (1958) streaming FilmItaliano completo:
Mixdrop Trailer
Commenti (1)
reload, if the code cannot be seen
  1. Ron
    Ron 17 February 2021 16:18
    Ragazza del Palio !

    Quando fra l'altre donne ad ora ad ora
    Amor vien nel bel viso di costei,
    quanto ciascuna è men bella di lei
    tanto cresce 'l desio che m'innamora.

    I' benedico il loco e 'l tempo et l'ora
    che sí alto miraron gli occhi mei,
    et dico: Anima, assai ringratiar dêi
    che fosti a tanto honor degnata allora.

    Da lei ti vèn l'amoroso pensero,
    che mentre 'l segui al sommo ben t'invia,
    pocho prezando quel ch'ogni huom desia;

    da lei vien l'animosa leggiadria
    ch'al ciel ti scorge per destro sentero,
    sí ch'i' vo già de la speranza altero.